PROPRIETA' INTELLETTUALE E VIA DISCORRENDO

Seppure mi sia sempre compiaciuta di leggere i miei post riportati sugli altrui blog o spazi virtuali di altro genere ,adesso sono stanca di sentire leggere alla radio i miei scritti da signorine che dichiarano di esserne le autrici e di leggere le mie storie anche sulla carta stampata con nomi e luoghi diversi ma senza cambiarne nemmeno le frasi dei discorsi.Vergonoso per chi ruba la proprietà intellettuale ,ma anche per chi la promulga senza verificarne la fonte .Smettetela altrimenti oltre alla Escort potreste conoscere anche il suo avvocato!

domenica 15 ottobre 2017

Rita è viva,la ri- nascita di Rita


Sofia era una donnona grande grande nelle sue fattezze e piccola piccola nella sua autostima , la  vita le  era così maledettamente andata a rotoli che il momento più bello della giornata era alla sera quando accendeva il pc e sognava ...

No non era ancora arrivato il coraggio di reagire,aveva un profilo con uno smile tondo tondo e si
chiamava "dolce pallina",non palla di grasso certo, ma infondo lo sapeva che era così che l'avrebbero chiamata semmai avesse messo la sua foto .
Sognava di diventare come lei Rita De Sade,una donna fatta di velluto;si era un vellluto nel parlare ,nel difendere tutte loro della comunity delle cicciottelle ,era un velluto nell'eccitarli ed umiliarli.
RitaGaudente
Mostrava i suoi grandi fianchi, il collo imponente,le cosce piene,le sue foto erano belle come quelle delle bbw americane. Ben presto mi convinse a cambiare il mio nik in "sbirulina"vista la mia attitudine ad auto ironizzare sul nostro essere morbidone.
Era una donna fiera di se stessa ,aveva cresciuto tre figli da sola ed aveva messo il marito alla porta al primo tradimento, non come me ,sognavo di essere coraggiosa quanto lei .
Non c'era l'Adsl ,non c'erano le lunghe ore collegati in rete ,quell'ora serale di internet era sfruttata al massimo,e lei aveva sempre il pallino della chat occupato.chissà se un giorno avrebbe mai avuto voglia di parlare con me,con tutti quegli uomini che le ronzavano intorno ....
Al mattino prima di andare a lavorare pubblicava i suoi commenti  pungenti contro la razza maschile,e noi lì a piangerci addosso , a risponderle che eravamo ciccione e nessuno ci amava per quello che avevamo dentro,non avevamo capito che tutto era iniziare ad amarci per quello che eravamo fuori  ,infondo chi mai avrebbe amato un cumulo di frustrazione, insicurezza e vergogna :lei lo aveva capito.
E finalmente un giorno il pallino della chat si illumino di verde e chi mi chiamava era lei RDS,Rita De Sade  !

"Pallì posso ?"
"Ciao Rita dimmi pure"
"Eh so che lavori con le farmacie e tutto il resto ,sai ho un problema ,una ghiandola vicino all'ascella,adesso mi hanno fatto spaventà ste stronze de colleghe tutte a dimme fai l'ecografia te devi controllà ,per via de mi madre che è morta con quel male  "
"Veramente faccio la badante,la farmacologia è solo un pezzo di carta che aspetta tempi migliori ,in effetti non costa niente un'ecografia e ti togli il pensiero"
"Sti cazzi niente,sò 42 mila lire,lo sai che io non è che...sguazzo nella ricchezza,ascolta io ho cambiato marca di deodorante tre mesi fa sono sicura che è quello che mi ha fatto venì fuori sta roba,che dici aspetto è un mesetto che non ce lo metto più vediamo che succede?"
"Rita che dirti ...solitamente sono le ghiandole ascellari che si infiammano con il deodorante ..sotto l'ascella, e poi ti fa male ?"
"No ,e solo come un bozzo che lo prendi in mano..ce giochi e non se muove,mo posso levà pure io per quanto lo sento duro"
"Non fa male ?"
"No t'ho detto ,non è niente è solo un bozzo"
"Rita falla l'ecografia dai"
"Oh io aspetto un altro pò almeno pago sto mese il bollo alla macchina senno l'ecografia tocca andarla a fa in autobus "
"Rita vacci...te li presto io i soldi "
"Grazie Rosalia ma me la cavo da sola,me ce manca pure indebitarmi con la Puglia !"
"Sofia, mi chiamo Sofia, tutte ce la caviamo da sole qua dentro , ma se ci cerchiamo qua dentro vuol dire che star da sole non ci piace tanto "
"Mi sembra che anche te a botte ne hai prese dalla vita ...Ti posso chiamare ?"
Da quella notte nacque la più bella amicizia virtuale con una donna che abbia mai avuto, anzi l'unica vera bella amicizia con una donna .Quando Rita seppe che guadagnavo 500 mila lire e ci mantenevo una famiglia mi rimproverò per la facilità con cui le avevo offerto un prestito
 "...potevo essere  pure uno di quei fregnoni che si fingono donne per spillare soldi in giro "
"Io sono così, mi hanno sempre sfruttata per questo, dalla famiglia agli amici.."
"Invece no Sofia ,tu sei una brava ragazza ,cazzo devi imparare che non devi offrire qualcosa in cambio del loro amore, sopratutto con gli uomini ,Sofia se ci vogliono devono essere loro ad offrirci qualcosa ,perchè noi siamo donne leali , oneste,altrimenti se ti trattano da schifo, tanto vale che ti comporti da schifosa ,ah se nascessi di nuovo"
Purtroppo dal giorno dell'ecografia all'operazione urgente passarono un soffio di giorni, Rita aveva un desiderio e questa volta doveva accettare il mio regalo
 "Dopo la chemio organizzati che  l'estate la farai qui in Puglia da me "
"Sì giuro che ci sarò , anche i mie figli non devono sempre stare a sacrificarsi, però ti voglio con la ragazzina qui a Roma per l'autunno"
"Capodanno Rita, ho sempre sognato di vedere il concerto di Capodanno a Roma "
"Io ho sempre sognato di andare a mangiare in quella grotta nel mare in Puglia ,è l'anno dei sogni sorè"
La chemio la consumò come una candelina ,lei ci rideva perchè il suo oncologo le aveva detto che avrebbe potuto gonfiarsi ma era stata "fortunata",dalla taglia 60 adesso era una rispettabile 46.
Avevo intuito  che quello che le avevano tolto non era il male peggiore,da quello che mi raccontava capivo  che lottavano per regalarle qualche mese in più di vita  ma non le avevano detto nulla. Ma il destino non può essere così bastardo come lo è stato con noi ,Rita doveva arrivare il 13 Luglio;il 12 Luglio mi chiama sottovoce 
"Mi hanno ricoverata ieri sera,stavo facendo le valige,forse l'ansia,la contentezza,sti ragazzini che non trovano mai niente ad un certo punto so' andata in cucina fra le padelle a cercare le scarpe,loro mi dicevano che lì non c'erano le scarpe che m'ero impazzita ,ma io oh nella testa mia qualcosa mi diceva che le scarpe le tenevo lì ,me so messa un pò sul letto e boh si è spento tutto non ci vedevo più :tutto buio. Sta cazzo di chemio mi ha distrutto pure gli occhi,adesso ci vedo però "
"Sì Rita sarà stato un effetto della chemio ...."
"Io non volevo farla,ormai il male me lo avevano tolto cazzo ,a 36 anni mi sento come una vecchia non ho più la forza di fare niente..scusami Sofia,avevi preparato tutto ,t'eri pure fatta prestare i letti"
"Uscirai prima o poi no? I letti stano sempre qui "
Rita riuscii ad uscire dall'ospedale e sulle sue gambe ,la convinsero (o si volle convincere )che quei bui improvvisi ,quei pesi nella testa erano dovuti alla pressione bassa.
Nel frattempo i nostri personaggi virtuali nulla facevano trapelare di queste vite di merda che conducevamo nel reale,ad un certo punto io dismessi i panni di sbirulina e creai "Morbida-ai-sensi"cominciavo a prendere sicurezza in me stessa,tutta quella sicurezza che Rita mi aveva infuso.
Ma il cancro nei giovani è così veloce che seppure  ti prodighi nel fare tutto quello che ti resta da fare ,lui è giovane quanto te e ti mangia velocemente così come va la tua vita.
Ad Ottobre Rita era ormai costretta a letto l'unica vita sociale che si permetteva  era la nostra telefonata in fascia serale e il personaggio di RDS nel web,ma anche quello diventò difficile perchè ad un certo punto nei suoi occhi la luce non si riaccese più .
"Mardavluci79..scrivitelo Sofi ."
"Ma no Rita,dai cosa devo fare ...io non son capace"
"Scriviti sta cazzo di password ,prima che me scordo pure quello,oggi non ricordavo manco come se chiamava il marito di mia sorella,la comunity per me è come una creatura ,metti che non ci vedo più sai che fine fa...ci scriverebbero stronzate ,offese e andrebbe tutto abbandonato"
"Ma dai prima o poi ritornerai a star bene"(anche se sapevamo che non era così continuavamo a mentirci )
"Sofia per adesso ci stai tu con il mio nik name ,e nessuno saprà che non sto bene,non voglio che quelle serpi invidiose godano della mia situazione,ti prego Sofi non far morire Rita de Sade  "
"Ok ,va bene...ma a modo mio eh"
"Vai...a modo mio ,mi hai capita ?Entra nel gruppo e scrivi qualcosa come se fossi io ,mettici le foto delle BBW le più belle di tutti i siti dovemo esse sempre le più bone ,falli segare fino allo sfinimento "
La richiamai dopo un ora 
"Senti qui se va bene - Vieni con me, stringimi forte ,senti i miei seni che ti schiacciano forte contro la schiena,li senti pieni ,duri  ,immaginane il sapore fra i denti,fammi sentire una bocca che  si deve riempire di carne e di voglia ,traccia con la lingua il tuo desiderio di me ,così intorno alle turgide areole,e poi ingoiale,tira fuori tutta la voglia che ho in me, come un bambino che ha sete della sua mamma , come il fattore con la sua vacca -"
"Cazzo hai scritto vacca ? sticazzi li hai uccisi hahahah"
"Segati sino allo stomaco in effetti"
"Ma da dove l'hai copiata ?"
"L'ho scritta io .."
"Ah,però..Sofia Sofia,mi raccomando,ti scriveranno dei messaggi molto lusinghieri,ti prometteranno il cielo , la luna,ti chiameranno stella, e principessa,ma ricordati vogliono solo quello ,non ti fare abbindolare..lo sai no ?"
"Ma io non li leggo i tuoi messaggi ,giuro ,vedrai che li troverai tutti da leggere"
"Tanto...pure se fosse quella delle foto non esiste più , loro scrivono ad una che pesa 130 chili ed ha una decima di seno,io adesso posso solo fare la pubblicità alla prenatal..hahah,mi sa che oltre la pasword ti devo passare anche i vestiti che ho nell'armadio hahahha"
Rita è volata in cielo non sò quando ,gli amici virtuali sono così ...spariscono,il telefono si spegne  e  solo quando disperata implorerai di darti notizie a qualcuno che la conosce nel reale è già troppo tardi anche per mettersi su di un treno ed abbracciarla per la prima ed ultima volta  .
Di RDS negli anni è scomparso tutto , il portale cancellò tutta la comunity ,i nostri Nik i nostri post la nostra chat ,non siamo mai esistite lei ed io , non ti resta nulla,se non il rimpianto  di non aver vissuto una volta sola una giornata reale assieme,magari una foto che avremmo stampato su carta e nessuno avrebbe mai cancellato e magari oggi a distanza di oltre 15 anni qualcuno ancora ci vedrebbe insieme con un bel sorriso che potesse durare oltre l'eterno.
Tante volte,forse troppe volte ho cercato di perpetrare questo suo testamento virtuale verso Alberto,lui ci ride su questa mia fissa che un giorno io possa morire,ed io lì ad insistere, "diventi amministratore in silenzio ti giuro,però se dovesse succedermi qualcosa so che tu non ti approfitteresti mai delle bbw che mi scrivono",magari leggendo questo post metterà un po di tasselli al loro posto e capirà perchè mi preoccupo sempre di che ne sarà di Rita se io morissi ,ma sono sicura che non ci vuole nemmeno pensare al fatto che  un giorno io..noi ...potremmo essere cancellati dalle nostre esistenze così, inesistenti come i nik di fantasia che ci si fa sul web .....

.."e se ti trattano da schifo,tanto vale comportarsi da schifosa"....e così dopo qualche anno ero arrivata alla conclusione di fare la schifosa ,quella mattina quando Michele mi chiese che nome darmi decisi che  Rita sarebbe stata quella prostituta sicura di se ,sexy ed anche spietata con gli uomini  con cui avrei diviso questo pezzo della mia vita.
 Alle volte guardo le mie foto da escort ,i miei post , i miei racconti ed è lei ,in molti mi hanno chiesto come può essere possibile che  scriva delle cose cosi profonde e sdolcinate per poi un attimo dopo essere così pornografica e blasfema, il trucco è lì come quella sera che digitai "mardavluci79"mi concentro e divento la donna di velluto,perchè Rita tesoro mio tu ci sarai sempre continueremo  a cazzeggiare e a far capire alle ragazze che ognuna di loro è bella come le bbw americane ,e loro gli uomini continueremo a  farli eccitare allo sfinimento .
Non è protagonismo,non è autocelebrazione,io, la vera me, rimarrà sempre nell'ombra perchè tutto questo è e sarà sempre per Rita che mi ha chiesto di non farla morire,l'ho fatta rinascere un'altra volta e piu' stronza .
Quando mi chiamano con il nome di Rita ,ogni singola volta che sento quel nome ricordo quando avrei tanto voluto essere come la donna di velluto, inspiro orgogliosa e sono io ,ogni volta che sono Rita io sono Rita ,tutto qui .


mercoledì 4 ottobre 2017

La nascita di Rita



E in quella mattinata di metà settembre di più o meno dieci anni fa (forse più )nasceva Rita Gaudente; Prisachione e Sofia davanti ad un caffè in bicchiere di plastica scaricavano le foto un pò sgranate di un potentissimo telefono con macchina fotografica integrata da 1 mp,e credetemi era l'apoteosi della sorpresa poter avere un simile aggeggio fra le mani .
"Ma sono enorme sei matto? No no ...ma in questa anche peggio guarda tutta la panza che pende,oh miseria e qui guarda dai guarda sembro una nonna con il reggiseno rinforzato,ma sei matto!"
"Basta Sofì, te lo abbiamo già detto in parecchi ,ci sono uomini che vogliono la ciccia, tutta questa ciccia ,guarda qua ,vedi una come te fra questi annunci ?"
"Eh ci credo quelle sono bellissime, quelle costano 100 euro solo per toccarle, ma come diavolo faccio a mettermi immezzo a tutte ste sventole,sai le caricature ?, Domani vado a finire su bastardi dentro "
"A parte che bastardi dentro  non può pubblicare annunci per adulti e poi tu sarai l'unica,sai che vuol dire ?Che chi vuole la ciccia finalmente troverà te "
"Oh vedrai vedrai che non mi chiamerà nessuno se non qualche centro di salute mentale ,vedrai ."
"Forza e coraggio ...pompino come scoperto o coperto ? Outcalling ,quanto vuoi per andare a domicilio ?Ti fai leccare o lasciamo il dubbio ?"
"Che ne sò,metti che non mi piaceee daiii"
"Ok dai Italiana 25 anni? Dai possiamo anche spacciarne 23 .Ah come ti chiamiamo "
"Cicciona Gaudente ,avevamo detto così  "
"Sì anche se oggi gaudi poco e deprimi molto ,no dico un nome con cui uno ti deve chiamare quando ti avrà di fronte,quando ti telefona..Sofiè ? Sofy ? Oppure Giunone eh ?"
"Non lo sò come si chiamano le altre ?"
"Bah nomi arrapanti, Natalie, Vernique,Stella, Selvaggia...non sò pensa a chi vorresti essere"
"Rita...bello no ? "
"Rita ? Ma è da catechista ,da zia che frigge i panzerotti"
"Ma io friggo i panzerotti, io vado al catechismo con mia figlia ..mica sto tutto il giorno ad aspettare i clienti limandomi le unghie per poi mandare il bonifico in Polonia a fine setrtimana,io mi pago il mutuo e certe volte puzzo di panzerotti perchè in pizzeria non ci posso andare "
"Brava...brava ,eh brava hai ragione ,si tu sei bella per quello"
"Per te magari,vedremo per questi che trovano ste sventole online tutti i giorni se sarò bella così al naturale"
"Ecco qui Rita ,cognome ?
"Gaudente,sì quello è sicuro "
"Ma perchè Rita ?"
Allora mettiti comodo che ti racconto la storia .

mercoledì 22 marzo 2017

Tribuna Libera: CEGLIE MESSAP(EROT)ICA

Dopo la simpatica mattinata in radio dello scorso anno, ed il mio intervento con la vocetta metallica in tv a fascia protetta di qualche secolo fa,eccomi sul giornale di casa mia .

 Sarà pure rimasto in sospeso il ditino puntato contro di me,ma è stata la mia prima intervista con una giornalista donna e sopratutto Pugliese . Che anche sotto la spessa coltre del tufo dei trulli ci sia uno spiraglio di larghe vedute ?



Tribuna Libera: CEGLIE MESSAP(EROT)ICA: I cosiddetti "vizietti" di provincia sono sempre stati un classico intramontabile del cinema ma anche delle crona...



domenica 26 febbraio 2017

SEXY SHOP


I saldi sono il periodo dell’ anno più bello per una donna ma alle volte si corre il rischio che diventi una condanna. Questo mi succede da qualche anno , io che con la mia taglia 56 indosso spudoratamente minigonne kilt e stivali stiletto , come se non mi accorgessi che nello stereotipo di cicciona dovrei indossare maglioni sotto il ginocchio e pantaloni palazzo ,preferibilmente scuri ,da poter accentuare il rispettoso lutto nei confronti di una femminilità defunta.
Ma io sono una bbw ,non una cicciona ,io sono una bellissima donna dal formato BIG,ci ho messo anni per convincermene ma ci vorrà una vita per desistere dall’ esserlo. E’ per questo motivo che una stuola di donnine insicure si infilano nella mia auto proprio nel periodo dei saldi per seguirmi nei miei acquisti ed imparare l’arte di vestirsi senza pensare alla taglia ma al risultato.
Marinella è una perfetta taglia 42,un preciso caschetto che contorna il viso dagli occhi grandi e verdi . Romina è una prorompente taglia 46 sempre in corsa verso la 48 frenata da digiuni e rinunce quotidiane,in compenso il bel culo definito se ne frega delle rinunce e si affaccia anche dai jeans più castigati.
Sono ore che percorriamo Lecce , abbiamo comprato di tutto , dai sotto giacca a collo alto per quando abbiamo delle rappresentanze negli enti clericali alle calze a rete per quando l’accavallamento della coscia può disarmare  il vecchio porco dell’ area patrimonio.
-Ci facciamo un insalata ? -
-Brava Romina, sì una bella insalatona
-Dai Rita non lagnarti , andiamo in un ristorante così anche per un insalata ci stiamo un ora.
-Waaaa il sexy shooopppp ?Dai dai così ti compriamo un vibratore eh Romina ?
-Mari non ne ho bisogno ,sei tu che hai il marito che parte ogni tanto in missione
-Suvvia ragazze il vibratore non serve solo a chi non ha il maschio , alle volte è un gioco che si fà con il proprio uomo .E poi nei sexy shop non vendono solo vibratori.
R-Io ci entro , tanto qui a Lecce chi vuoi che ci conosca ?
Io -Adesso entrate !E che palle almeno per non fare la figura di quelle che pensano che nei sexy shop vendono solo vibratori e preservativi .
M-Guardate che forteee tutto rosa , il fallo, le manette e quel coso , che è quel coso ? Forse serve a massaggiare
R-Ooooooh ahahah,dai graffierà
Io -Quella è ouvert, ossia con l’apertura a fessura sotto e forata ai seni
Io -Eh scusa tra vestitino e tutina sennò dove sta la cosa sexy polentona !
R-E secondo te una va in giro senza mutande con quel coso indosso ?
M-Ma questo si tiene in mano ?
M-Guarda quanta roba, olio stimolante, olio ritardante , massaggi, di tutto eh !


Sbuffo- Basta sono stanca ed ho fame !
-Insalata ? Ah allora no io non mangio , e dai che cazzo non stiamo mai assieme per pranzo ed  ora dobbiamo sederci per 3 minuti  e magari razionarci il sale ?-
-Non mi lagno! Tenete qui queste barrette hanno 69 kcal , pranziamo con queste, però dopo andiamo al sexy shop !
-Sì certo , ho sentito dire che hanno preservativi di tutte le forme e colori e delle palline che le donne si mettono in vagina per andare a passeggio
-Ti dico che non hanno solo cose da appendere sul pene o da infilare in vagina-
Ci mettiamo in auto il navigatore finalmente annuncia “siete arrivati”
-Eccolooooo -faccio io -sù sù scendete che è aperto
Marinella scende e poi rientra di corsa in auto -No no , ci sono due uomini dentro !-
Io-E chi volevi trovarci due vecchiette con la busta della Sidis ?-
M-No dai che figura no
Io-Beh questo è il ragionamento che fanno tutti ,magari trovi tuo marito che ha pensato che qui non lo scova nessuno
R-Allora non entro nemmeno io
Entriamo R-Uh guarda quante parrucche,vedi lì anche le estension,ma certa gente..non hanno fastidio a scopare con le parrucche ?
Io-Devi sapere che molti travestiti comprano delle parrucche perchè di giorno hanno la pettinatura da impiegato, e poi se le fermi bene con le mollettine non si muovono
Io:Quello si mette sul dito,e ti masturbi,vedi quei dentellini ? Quelli ti stimolano mentre ti masturbi.
Io-Ma no sono arrotondati, ci stanno anche i preservativi fatti così
R-Ma si incastreranno in vagina
Io -Tranquilla non si incastra niente
M-Guada il cavatappi nel caso uno compra lo champagne,eh cose di classe
R-Ma se è di plastica come fà ad aprire le bottigle
Io -E’ un affare che serve per la penetrazione anale...
R-Brrrrr
M-aHHHHH
Io-Anche per gli uomini, anzi soprattutto
coro--Ah bene !
R-Venite a vedere quanta lingerie, costano pure di meno dei negozi del centro, guarda che bella quella tutina intera da mettere sotto un vestitino smanicato
R -Nooooo
Io-Con il vestitino sopra, mò lo hai detto !
M-Rita , Rita che bella la frutta con i coniglietti che dolci
Io-Sono tutti vibratori
Io -No si infila tutto dentro ,questo stimola la vagina e questa parte il clitoride..wro wrom wrommmm
M-Oddioooooo,hahahah
Io -Prendilo no?
M-Ma sei scema ?
Io -Sei diventata rossaaaaa dai prendilo ,ok dai lo prendo  io
R-Schh dai che sono entrati altri due uomini ,per fortuna almeno qui le commesse non ti vengono a pedinare sai che figura ?
Io -In questi posti il personale deve essere trasparente ma sempre presente
R-Alla ciliegia,bello però
Io -Quello è il lik kit , serve per il sesso orale lo metti in vagina o sul pene e vedrai che scorpacciata!
R-Mi sà che lo prendo, che io alle volte sento che ..sai l’odore anche se ti lavi 100 volte
Io-Eh però noi donne se ci eccitiamo non c’è kit che tenga ,dopo un pò spruzziamo eccitazione come i cani .
R-Zittaaaaaa schhhhhhh
Io -Pensi che quello alla cassa non lo sappia che è fortunato visto che come uomo si bagna solo alla fine ?
R-Se non taci vado via eh
Io -Guarda questo puoi comprarlo a tuo marito , quando ti chiede il culo gli dai questo di gomma
M-Madre santa, pure le tette da indossare a me servono per uscire tutti i giorni !
Io-U h si ci sono anche le  mani forate per farsi la sega e le vagine finte.
R-Na la bambola gonfiabile !Non l’avevo mai vista dal vivo
Io-Guarda c’è anche la versione trans
R-Rita ma queste che sono ?Sembrano gli affari per fare l’elettro cardio gramma
Io-Succhia capezzoli
R-Shhhhhhh zitta daiiii
Io -Ma sei scema ?Prima mi chiedi le cose ,poi ti ecciti  e mi dici sta zitta ?
R-Io mi eccito ?
Io -Anche questi li prendo io
R-Io invece prendo il set bondage così ti metto lo scotch sulla bocca,
M-Ma come fanno a piacere certe cose, a me mancherebbe l’aria..
Io-Mari ,immagina,una benda sugli occhi,le mani legate,ed una lingua che ti percorre senza che tu veda in che direzione vada,toccarlo , niente devi rimanere lì ferma soltanto a godere; tu urli forte ,ma hai la bocca sigillata così urli ancora più forte tanto non ti sente nessuno....Mari ? Ehy Mari vuoi il coniglietto così invece di masturbarti nella mente lo fai realmente.
M-Ma no stavo pensando ad un altra cosa che non c’entra proprio con il sexy shop
coro -Ehhhh come no !
R-Però questi abitini sono davvero belli , e questi completini poi ,l’intimo è proprio sfizioso
Io-Già...guarda le scarpe,hanno anche il 42 per  me
R-Belle ,io quelle le metterei anche per uscire
M-Guarda l’anello della durex..io avrei paura che si perda dentro
Io -Ma di solito quello và messo quasi alla base del pene e stretto non si perde,comunque ci sono degli anelli che si indossano sul pene che non hanno la cosa che vibra
M-Ma perchè non ti fai assumere qui Rita mi sa che ne capisi più di quel bacchettone.
Io-Perchè poi mi farebbero chiudere ,troppi affari e per gelosia mi mandrebbero la finanza..
Tutte a ridere ,il bacchettone si avvicina tocca a me
Io-Ma c'è un reparto grandi taglie
Lui-Signora lei mi dice cosa vuole e vediamo di accontentarla,vestiamo anche uomini di due metri per 150 chili
Marinella sta per svenire
Io-Allora mi dai un rabbit sui 21 ,no Marinè ? Basta vero?
R-Sì dai però sul celeste così lo abbini al dilatatore che hai preso a Francavilla
M-Ce t' ete lu dilatatore ?
Io- E poi ecco dei comletini tipo questi ouvert ,tutti e tre uguali di cui uno taglia 56,a Marinella pure senza apertura sulle tette tanto non le ha,così stanotte tesò ti magio tutta....
R-Uh no no io no sta sherzando la mia amia io non sono...
Lui- Tranquille ognuno è quello che si sente in quel determinato momento,ma dopo siamo le persone migliori del mondo anzi anche di più perchè giocare ci rilassa e ci migliora anche nell'accettare le differenze in altre situazioni ome il lavoro, la famiglia ecc
Quasi quasi io a sto bacchettone me lo sposo ....


sabato 23 luglio 2016

Lucciole vagabonde



C'era una canzone di Milva o rivisitata da lei che raccontava la tristezza delle "donne  dei marciapiedi".
Sì ,prima dell'avvento di termini inglesi come escort o call girl la prostituta si definiva come "battona" ossia sbarcare il lunario offrendosi ai bordi della strada o marciapiedi. Poi la politica e le amministrazioni varie hanno reso più sicuro un loft che non un marciapiede pieno di buche . (Uhm dai concedetemi ogni tanto una considerazione da salottino)
Le lucciole brillano di notte per poi svanire all'alba. 
Da quando ho iniziato a raccontarmi online sono apparse tante lucciole con cui ho stretto amicizie più o meno solide, Marian, Luna, Alba,Viola, Rita Bbw ( ispirata ad un 'altra Bbw pugliese che conoscete),Mary, Anna,Serena ,Selene ed altre di cui non ricordo il nome d'arte pertanto non menziono.
Come le lucciole scompaiono all'alba e mi piace pensare che per loro ci sia stato un nuovo giorno, qualcuno che le abbia amate ed accarezzate alla luce del sole o più semplicemente abbiano intrapreso un nuovo viaggio dove si possa vivere senza le carezze di un uomo donate o comprate che siano.
Con qualcuna di loro era nata una bella amicizia , ci si raccontava dei clienti e si rideva da impazzire, Luna che mi spiegó la teoria del preservativo cinese che era così spesso perché i cinesi avendo il "pipino"piccolo lo riempivano di ovatta prima di usarlo ed io che ci ho creduto sino a che non ci ho provato con un cliente ed ho visto che era fantascienza .
Viola era un 'altra che ti ammazzava dal ridere con Alba che sclerava come me per le stesse cose, pareva che i miei ed i suoi clienti fossero gli stessi.
Chissà che faranno , se Selena si è laureata ,se Marian è riuscita a far pace con la madre...
Però tutte infondo avevano voglia di fuggire via lontano verso una nuova vita io no... Forse perché non ho speranza in qualcosa di migliore o perché no magari mi piace.
Ogni tanto ci penso ,anni fa eravamo io e Pam le uniche escort Bbw che avevano l'ardire di proporsi , dopo tuttiv questi    anni siamo sempre io e lei a portare la bandiera della  .
Pam non l'ho mai conosciuta ma è come se la conoscessi perché molti dei clienti che girano l'Italia per lavoro assaggiando Bbw per diletto sono stati da lei e molte volte mi chiedono se io la conosca.
Come se noi Bbw fossimo state stampate da un 'unica tipografia , ma è bello fantasticare con loro su di un' Italia così emancipata da avere addirittura un mondo escort a parte fatto solo di Bbw .