PROPRIETA' INTELLETTUALE E VIA DISCORRENDO

Seppure mi sia sempre compiaciuta di leggere i miei post riportati sugli altrui blog o spazi virtuali di altro genere ,adesso sono stanca di sentire leggere alla radio i miei scritti da signorine che dichiarano di esserne le autrici e di leggere le mie storie anche sulla carta stampata con nomi e luoghi diversi ma senza cambiarne nemmeno le frasi dei discorsi.Vergonoso per chi ruba la proprietà intellettuale ,ma anche per chi la promulga senza verificarne la fonte .Smettetela altrimenti oltre alla Escort potreste conoscere anche il suo avvocato!

venerdì 1 giugno 2018

Punto di partenza

Ma da dove sei partita te lo ricordi ?
Adesso sì,adesso ricordo ,perchè per difendermi ho cancellato quella che ero anche dalla memoria oppure credevo di averla cancellata.
Sono fottutamente orgogliosa ,caparbia non ammetto sconfitta così ho parcheggiato un disastro di vita in un angolo pur di non ammettere che "sì mi sono sbagliata ,chiudiamo e ricominciamo ".
Perchè gli errori non si trasformano mai in belle sorprese mai,tranne per mia nonna che diceva che le croci bisogna inchiodarsele per bene, ma lei cazzo era nata nel 1920 . 
Ho dimenticato il dolore dell' umiliazione di sentirmi rifiutata dall' uomo che amavo  come se non fossi io ,ma il vero problema è che non sono più io . 
Ho fatto viaggi a ritroso per ritrovarmi fra ricordi e persone ma non c'è più nulla nulla,non mi appartengono più .
Oh questo mio scritto lo capirò solo io ed è giusto così ,magari fra dici anni rileggendolo non ne troverò il bandolo .
Sono rientrata in punta di piedi in quello che ero prima di Rita mi sono seduta in quest' angolo silente, senza risate, senza voci , senza chiamate a tutte le ore, senza rose rosse lasciate dietro la porta del trullo ed ho capito che sono stata davvero fortunata ad aver vissuto questa esperienza , ma tutto ha una stagione come l'estate che timidamente si sta affacciando , che ti infuoca di mattino facendoti rimpiangere la pioggia, ma se poi in lontananza vedi le nubi imprechi perchè ormai con i sandali e le camice di chiffon ti sembra di esserci nata.Ma prima o poi l'autunno arriva per tutti ed io che perfetta non sono mai stata non avrei mai conosciuto un autunno dovuto a qualche ruga o segno di cellulite sulle cosce, pensa te che fortuna ! 
Davanti ho circa 30/40 anni di questa vita non ne sono felice,per niente,ma esiste la felicità ?
La felicità io l'ho toccata più di una volta e un paio di volte ero vestita da Rita Gaudente,ma allora non ero io ad essere felice.
I miei treni sono passati ed ho avuto paura di prenderli si trovano scuse per giustificarsi con se stessi "lasciare i figli ..il lavoro..le radici .."cazzate, sono solo insicurezze ,paura di un altro fallimento come quello che hai lasciato parcheggiato pur di non dire a te stessa ho sbagliato. Ma la paura quella che non ti permette di spiccare il volo , quella paura è lì perchè sai che hai già sbagliato e quanto male può fare .Trascinarsi mentre davanti hai lo stesso tempo che hai sprecato così senza aspettarsi più niente e tornare alla normalità ,tutti infondo sono normali bisogna solo abituarsi a non sperare più.

giovedì 10 maggio 2018

Tieni il tempo ...




Ti chiedono un incontro prezzi ,prestazioni , ahi ahi signora Rita ma perchè proprio il culo no ,ma un sovrapprezzo di venti euro  per 50 chilometri mi sembra troppo ,insomma ci siamo spiegati un accordo commerciale in piena regola .Pertanto non si parla di scelta d'amore.Tutto ha un prezzo e niente è eterno ,l'eternità si paga .Come il tempo .Eccoli la prima cosa che ti dicono è al telefono 

"Ah sai ne ho prese di fregature su quei siti " .Quando sei lì ti chiedi "sono una fregatura ,sono di più ,sono di meno ,cazzo parla !"

In oltre dieci anni uno solo mi disse che non ero quello che si aspettava ,convenimmo insieme di salutarci e che sicuramente aveva un pò pasticciato con troppi annunci nel cervello,gli altri dicono molto meglio,che poi per una BBW può pur essere inteso molto più grassa ? Ah non ho mai indagato figurati se un uomo ha voglia di farti i complimenti dopo che ti ha pagata ed aspetta solo che tu ..faccia il miracolo;dopo semmai sì il complimento non arriva ma la frenesia di prendere un altro appuntamento ti dice che tanto fregati non si son sentiti.Arrivi al dunque c'è chi inizia con

 "eh guarda che io vengo subito eh !" cioè ti vien da rispondergli  "che Dio ti benedica e torna presto "

così ti mette quell'ansia da eiaculazione precoce che guardate solo noi escort conosciamo,perchè voi uomini almeno la situazione la controllate ,ma noi donne stiamo lì come su di un campo minato ,se schiacchi la zolla sbagliata è finita e poi ,eh ..poi iniziano con


"Ecco lo hai fatto apposta , sei tremenda ,ti avevo detto che .."

Così fai la bambola di porcellana ti metti lì sbatti le ciglia e gli dici "spupazzami un pò " della serie fa un po che cazzo vuoi .
Ma poi ci sono i campioni che a quel punto ti fanno


"Cos' hai non ti piaccio ? Perchè non mi spupazzi tu ?"


Allora già distrutta ma con quel sorriso finto tipo Hunziker provi a muoverti e là eccolo che fa
 

"Poi me ne fai fare una seconda perchè io già....oh oh" Tu in fretta ritorni bambola di porcellana sbatti le ciglia 

"No no dai aspetta...uhm che bella questa canzone facciamoci le coccole ,come no dai io mi eccito ad accarezzarti la schiena dai..uh che bel tatuaggio cosa significa ...ma davvero e quanti anni avevi..ah  che scuola facevi ? Ma davvero e poi perchè sei entrato in marina ...e zac ,hai visto tesoro che sei durato giusto un ora ?"

So che qualcuno si sarà riconosciuto,ma sappiate anche che se io fossi un uomo precoce mi godrei il momento in cui questo può far felice una donna .Tipico cliente che adoro insomma.

Ma poi  arriva quello  che già al telefono ti chiede "senti per due ore cosa viene ?"

Tu che già stai sfastidiata di uno che in un ora ne vuole due rispondi terrorizzata 

"Ma perchèèèèèè ?Guarda che è una ad ora "

 "Eh ma io in un ora non faccio niente ,io per farne una e come si deve minimo due ore "

La risposta più adatta sarebbe "Scusa per la bambola gonfiabile ci sta il distributore del sexy shop "Maria Maddalena dimmi tu quanta pazienza ce vo, ti accordi sul prezzo ,e già sai che te ne pentirai(cit. vasco rossi) ,ma magari affidandoti alla tua esperienza in un ora riesci a smontarlo.Eccolo ,stretta di mano e ci tiene a precisare 

"Abbiamo detto due ore " Tu pensi dentro di te" ti prego nooo " 

Volendo mò ti faccio un burlesque,ed attacchi con il Burlesque,lui si diverte ti vuole toccare ma no bello mio sta fermo che ancora non sono passati manco 10 minuti ..Ed arriva il momento che lì sotto ci devi andare e la prima ora passa così ...

"Tum ..hai visto..tum ti piace..tum dimmi ne hai visti di uomini come me ..tum ...visto che cazzo..tum ...eh eh dimmi "

Che cazzo ti dico ,chi cazzo sei ,e muovitiiii fanculo  e mentre lo pensi gemi con versi tipo "oitiiiiiiiiiii,faaaa uuuu loooo ," e lui giù .Poi ti rompi il cazzo e via

 "Ohh si non ho mai avuto un uomo così ohhhhh siiiiiiii che bel cazzo (mo me lo incornicio )aspetta aspetta ..(oh fermati fammi respirare) che voglio cambiare posizione ,uh aspetta aspetta cambiamo di nuovo ,spetta vuoi che ti faccio una foto al cazzo così quando sei a casa te la guardi? Ah me la mandi no no fammelo desiderare sino alla prossima volta..spetta spetta cambiamo preservativo voglio quello all'arancia adesso"...aronn u carmn miii ancora venti minuti,il lubrificante si è asciugato e sto stronzo ti fa un male boia

 "mettiamo il lubrificante sul preservativo "

"ma perchè non ti stai eccitando? "

"Uh si si è che mi piace il profumo ,sono molto olfattiva io (olfattiva ma esiste una eccitazione olfattiva boh ?)

 Di solito questo è il tipo di cliente che non avrà mai una seconda possibilità di rivedermi . Se ti stavi chiedendo il perchè Rita non fosse più raggiungibile al telefono adesso hai una risposta :sei stato bloccato.

Altra tipologia è quello che ti dice ne voglio fare due ...in passato intascavo subito il prezzo delle due ore e mi sottoponevo al martirio ; di solito  la prima va via veloce,, la seconda tra rianimazione e tutto il resto non finisce mai ,mai !Adesso molto panterona dico "Pagami un ora poi vediamo come ti senti  "

Effettivamente come espediente va che è una meraviglia ,perchè l'uomo una volta svuotato il cervello (perchè tanto il cervello là sta )comincia a farsi i conticini ,tu stai li bella sinuosa che lo guardi estasiata e vedi loro con lo sguardo al soffitto che sembra un foglio di calcolo excell con tanti simboletti €€€€€€.Ti sfiorano con lo sguardo colpevole  e ti fanno 

" Ma avevi impegni non è che ti sto bloccando? "

 E vai sììì "Ma no tranquillo se tu puoi lasciare il lavoro ancora per un pò ,però lo sai che qui non prendono i telefoni "(gli metti la scusa in bocca )

"Ah no ? (coglione lo sai benissimo sono 6 anni che ci vieni ) accidenti ho lasciato detto alla segretaria di chiamarmi ,che faccio ?"

"Oh non lo sò per me non ci sono problemi ma ..non rischiare  facciamo la prossima volta dai"(affranta)

In tre minuti io sono sulla soglia della porta che lo saluto con il fazzoletto bianco distrutta per quell'occasione persa e lui mi rassicura che la prossima volta staremo di più assieme.Qualcuno di voi si sarà riconosciuto, ma sapete anche che in me trovate un'amica pertanto curo anche i vostri interessi e conoscendo bene gli uomini so bene chi e dove portarlo e farò sempre finta di non aver capito, è il mio mestiere fare la scema.


Il fenomeno però è quello che ti chiede una notte intera o una giornata,solitamente sono avventori occasionali che vengono da altre zone geografiche e pensano di farsi l'unica scorpacciata nella vita tipo quando vai in gita a Roma che ti mangi porchetta a pranzo , porchetta a cena e porchetta a colazione .All'inizio accettavo mestamente, mi dispiaceva che sta gente si facesse tutti sti chilometri  e poi dopo un 'ora li mettessi alla porta ,onestamente c'è pure da dire che il compenso è del  150 %   in più ,ma poi ho capito che non sono una tavolata di orecchiette e braciole su cui fare una scorpacciata pertanto è già un pò di tempo che la risposta è 

"no lavoro solo ad ore ,accetto solo clienti residenti (che poi nessuno mai mi ha chiesto il perchè di questa scusa folle )e fanculo ai compensi da escort top ,meglio la salute mentale .Di solito si fanno raggiungere nell'hotel dove soggiornano ,il massimo è il darti appuntamento dopo cena pertanto arrivi lì che devi andare a letto,cioè non hai scampo che so di guardare il cielo , niente ti tocca farti minimo 8 ore di letto .Giustamente te non sei mica la moglie o la fidanzata che  ti metti lì in ciabattone e camicia da notte  ,pertanto rimani otto ore con reggicalze,reggiseno e tacchi ,se ti va bene ,altrimenti ci stanno quelli che ti chiedono di portarti tutti i travestimenti che hai ,una scorpacciata in piena regola.Di solito intorno all'una si arrendono ,ma tu mica puoi buttarti accanto a loro e dormire ,vai in bagno ti lavi e ti ri prepari per il secondo round trucco e parrucco ,poi navighi sul telefono ,giri un pò di siti. Verso le tre si svegliano e ti chiedono pure a chi scrivi (...chi cazzo vuoi che sia sveglio a quest' ora ), o meglio ti chiedono teneri "non dormi ?"cosa cazzo dormo non vedi che ti sei svegliato e vuoi scopare di nuovo  ? E che facevo mi facevo trovare con la bocca aperta a russare con le calze ai piedi e il baby doll sotto il letto  ?

Intorno alle 4 abbioccano di nuovo,tu stai morendo dal sonno e giusto mentre gli occhi ti si chiudono per un minuto, solo un minuto ti prego ,loro sono svegli e stavolta pieni di pretese "erezione mattutina signori miei "

Tu rivestita di tutto punto co ste cazzo di scarpe nel letto che non le sopporti più riprendi la tua opera, c'è chi ti rimanda a casa finita la prestazione finale c'è chi invece ti vuole a colazione ,e tu che non vedi l'ora di entrare in macchina togliere quelle cazzo di scarpe ed andare a chiudere gli occhi per dieci minuti in un parcheggio prima di ripartire . A colazione vedi la gente bella, risposata  lui che è una rosa e ti chiede di nuovo come mai dormi così poco ,ti verrebbe di ucciderlo ma non puoi perchè ancora ti deve pagare l'acompagnamento a colazione ,lo farai dopo .Quando ti chiedono la  giornata intera si svolge più o meno così solo che non si addormentano pertanto ti toccava tenerli addosso anche per l'intera giornata,se non scopano cominciano a toccarti pasturarti ,torturati con quei baci da innamorati o meglio ancora da vecchia zia sui santini di padre pio  ;chiusa in quella camera mentre il giorno diventava pomeriggio lì fuori e il pomeriggio diventava sera ...qualcuno ti fa pure trovare patatine e tramezzini nel caso volessi vedere la luce del sole  per la pausa pranzo (sia mai )Certamente ci sono anche gli abituè che chiedono di stare con te qualche ora in più per gradire la tua compagnia ,vedendo il mio panico "frammentano " la pretesa e ogni volta che li vai a trovare ti rubano giusto il tempo di una spaghettata, un 'altra volta per farti vedere le foto della missione in Africa....oppure conoscendoti da tempo se ti fermi qualche ora ti dicono loro stessi "levati quelle calze non ti stringono? "

uomini che meritano il paradiso  ,molto meglio del sequestro di persona .


sabato 17 marzo 2018

Mia principessa e l'uomo nero


Il vizio di rifiutare incontri ad uomini stranieri  è un mio limite di cui rido anche io sui social e con i clienti.
Il fatto è che nella vita di tutti i giorni assisto all'asssalto queste persone dall'oramai dilagante magna magna di istituzioni , politici e imprese  che è nato attorno a loro. Sfruttare  il loro desiderio di toccare una donna Italiana e di sentirsi integrati a qualsiasi prezzo,al prezzo che magari ci mangiano per un mese ...è adeguarmi al sistema ,no non fa per me .

Questa però  è una storia comune di una donna normale sola ad Agosto su di una spiaggia
(scusate se è lungo ma ...non potevo tagliarlo)

I  vucumprà passano rumorosi con le loro radio ,chitarre e ninnoli africani,io come sempre immersa nei miei amati libri li lascio scivolare come il vento dell'adriatico che anche a 40 gradi ti fa dimenticare che dovresti stare all' ombra. All'improvviso un braccialetto multicolore si introduce tra me e l'appassionante bacio dei  protagonisti che finalmente erano giunti all'ultimo capitolo della mia lettura, da sotto gli occhiali da sole squadro quelle orrende dita nere e poi il braccio nero e poi ..ride ?
-No no grazie non ho soldi vedi ...
-No comprare io voglio conoscere tuo nome
-Vai via
-Tu sei bella come questi brillanti lo sai ?
-Sì infatti sono brillanti di plastica ,smamma 
-Va bene va bene ,ma non ti arrabbiare hai viso troppo luminoso per arrabbiarti
Secondo giorno...inizio un  nuovo libro finalmente riesco a capire che la protagonista è proprio quella che sembra la più stronza di tutti:
conchiglia sui piedi...guardo allegra pensando che sia arrivata la mia Sisì ed invece due piedi neri...due gambe  chilometrche nere  e ..ride ?
-Guarda che io sono della finanza
-No comprare ,io solo salutare
-Fammi chiamare il maresciallo così la finisci una volta per tutte(prendo il telefono)
-Vado via vado via...dai anche a me tuo numero di telefono?
-Oh ma sei scemo ?
-Sono scemo mi chiamo scemo ,quello che vuoi ,però dimmi come ti chiami
-L A F I N A N Z A ! Ecco come mi chiamo.
-Tu non chiama finanza ,tu hai occhi buoni
-Come no ,da sotto agli occhiali da sole  vedi occhi tu?
-Visti questa mattina ,eri con tua mamma e aiutavi a fare bagno al mare
-Oh ma mi spii ? E poi non è mia mamma è mia nonna...
-Visto?  Sei buona 
-Vattene sciò
Terzo giorno ..la stronza del romanzo ha un retroscena da psicanalisi,come noi tutte infondo soffro per lei e TAC  arriva dall'alto un bacio perugina.Stavolta so chi è e non alzo nemmeno la testa dal libro 
-Ma non vai a dormire sotto i pini come tutti i marocchini ?
-Io no marocchino,io Sudanese
-E in Sudan alle due del pomeriggio ve ne andate in giro sotto il sole ?
-Tu perchè stai qua alle due ?
-Perchè tutti stanno dormendo ed io posso stare da S O L A sulla spiaggia
-Tu sempre sola,anche la sera ,la mattina peccato
-Non mi hai spiata bene stavolta..questo è l'unico momento in cui posso stare sola invece
-Sì ma non con un uomo ,tu sei donna  sola
-Vattene...
-Perchè ?
-Sparisci o urlo ed esce quello del bar che ti fa un culo a tarallo
-Ma dimmi come tuo nome e non disturbo più ah !
-Rit...Sofia !
-Grazie principessa Sofia almeno quando ti penso so che penso a Sofia
-Eh ..figurati (non poteva dirmelo un italiano in italiano ,non si può Dio perchè ?)
-Cosa ?
-Ho detto vattene !
Quarto giornola stronza del libro ormai è diventata un salice piangente disperatamente innamorata  avendo fatto sesso dopo 10 anni proprio con il più bastardo della terra.
Lo sento che arriva le due in punto (mo ti frego io ) ...altro bacio perugina,mi volto e zum zum due colpi di pistola ad acqua .
-Sparisci !
-Mi aspettavi  Sofia sei simpatica 
-Ehh se continui cosi mi porto una pistola vera sai 
-No tu sei buona e simpatica,ti vedo con  tutte signore e tua nonna  la mattina ,le fai ridere  
-Una pagliaccia per vecchi .Ma dove stai che non ti vedo ?
-Io lavoro tutti giorni su spiaggia
-Lavori..va bhè hai ragione,tiè mangialo tu sto cioccolatino che io non posso
-Non ti piace ?
-Mi piace pero..non posso perchè poi ancora più grassa io 
-Ti piace allora mangia tu sei bella così ,io ho preso quello bianco ,visto che nero non ti piace.
-Ma che sei un drammaturgo o cosa..
-Cosa drama..tu...?
-Come ti chiami 
-Josha
-Josha del Sudan ,hai studiato al tuo paese eh ,tu parli bene 
-Io iscritto quarto anno poi andato via 
-Prendi il diploma in Italia ,qui è gratis ti darebbero pure i libri
-Io ha diploma 
-Quarto anno de che di università ?
-Noi università chiama quarto anno..posso sedere vicino a te o mi caccia ancora ?
-Dai siediti
E mi racconta la sua storia che come sempre in queste persone ti lascia a pensare di quanto sia bello vivere in un regime democratico come il nostro e di come ce lo stiamo giocando per un pugno di mazzette.
Di come noi che inveiamo contro la libertà di culto  e di come in paesi dove una religione è vietata diventa un motivo di persecuzione.
-Perchè tuo telefono squilla e tu non risponde mai ?
-Perchè  so già chi è ..
-Litigato con tuo uomo ?
-Io non ho uomo ...chi chiama me è uomo che non vuole donna fissa
-Uhm sposato ?
-No ,uomini che non vogliono guardare me negli occhi
-Tuoi occhi bellissimi
-Eh ...ognuno ha il suo destino 
Quinto giorno
-Hai mangiato Josha ?
-Adesso, adesso qui con te ,vuoi pomodoro e pesche ? Mangia tu ..  io voglio solo mangiare tuo viso di baci principessa Sofia
-We tu puoi sedere vicino a me ma non devi fare il rattuso
-Cosa rattuso ?
-Uomo che fa lupo affamato con donna
-Io no lupo,io dice verità...ti piace leggere ?
-Molto
-Per questo viene sempre qui da sola ?
-Sì
-Io ti disturbo ?
-Un pò..
-Allora io mi riposa qui vicino a te in silenzio ,tu legge ok ?
-Ok
-Mhh sempre telefono squilla,molto innamorato questo uomo ?
-Ma chèèè, macchèè ...rattusi rattusi 
Sesto giorno ore 17  a passeggio sul lungo mare 
-Ciao bellissima  Sofia !
-Accidenti  ma quanto sei alto ,non ti avevo mai visto di fronte !
-Tu no leggere oggi ?
-La domenica ci sono i cafoni che fanno tavolate e barbeque sulla spiaggia ,non li sopporto
-Cafoni hahahah ,sei simpatica.Io ho detto Sofia ha cambiato spiaggia perchè non volere vedere più me scocciatore
-Josha pure tu ti fai le seghe mentali mò?
-Io seghe ????Io no sega non sono così .
-No sega ,monello! Non quella sega ! Sega nella testa !Tu immagini cose, come quando si fa sega no?
-Ahhaha simpatica simpatica e bella ,no sega no sega ,nella testa sì sì 
-Tu stasera esce con uomo è Domenica !
-Tu ha qualche amico vucumprà che vende un uomo per me ?
-Io ...io sono uomo ,esci con me ?
-No no guarda qui ho comprato 6 libri avrò da fare per le prossime 3 serate
-Tu legge anche la sera ?
-Io vado dove mi portano le storie
- E perché non fai bella storia con me, viene con me a Polignano stasera ?
-Bhe ,arrivano le zanzare torno a casa Josha ok ?Ciao .
Lunedì...
Si siede accanto a me senza salutare
-Buongiorno eh !
-Io seduto in silenzio per non disturbare....
-In Italia il saluto è importante 
-Come segno della croce  eh !
-Quello un po meno purtroppo
-Quello è sacro 
-Per te che te lo hanno vietato,per noi è scocciatura .
-Jesus non scocciatura non dire così 
-Eh..in Africa Gesù è bello lo so, qui è scontato è...gratis come tutto del resto
Parliamo per un ora poi arriva il momento di rimettersi in marcia
-A domani principessa ?
-A domani sì
-E stasera no ?
-No...
-Non ti piace cioccolato scuro ,tu vuoi cioccolato bianco 
-Nemmeno con cioccolato bianco,io devo stare da sola per adesso ti ho detto di mia figlia
-Mamme italiane belle mamme (riferendosi a delle cose che gli ho raccontato )
-Già...magari poi cresce e mi dice chi te lo ha chiesto di stare sola 
-Esci  con me vedi cosa dice
-Josha i clienti dell'hotel sono scesi in spiaggia se rimani qui passano i cinesi e gli vendono pure l'aria
-Ciao ciao Sofia io scocciato te
Martedì non vedo l'ora che arrivi
-Ti auguro il buongiorno principessa Sofia con viso luminoso 
-Ehhhh questo sì che è un saluto bravo!
-Vedi io portato libro
-Aerei ?
-Io  studia per ah eh k kjhk
-Eh ? Dai scrivimelo qui sul traduttore del telefono,ah  ingegneria aereonautica
-Ti convalidano i titoli qui in Italia ?
-Qualquno si qualcuno no...mi dai tuo numero di telefono principessa ?
-No
-Ma tu Lunedì  va via a tuo lavoro 
-Ma vengo tutti i fine settimana e poi che sprechi soldi a farmi telefonate ,lascia stare
-Tu  buona,tu merita soldi per telefonate,io merita di lavorare per telefonarti
-Uhm
-Tu non vorresti amare uno come me ?Io buono come te ,io voglio guardare negli occhi, non come uomo che ti telefona sempre...io voglio farti felice.
-Ah ecco....lo sai che l'ultima dichiarazione d'amore che ho avuto così appassionata risale alle scuole medie ? Ascolta,io sono un pò razzista lo sai ? Quando ero piccola mio padre mi sgridava sempre perchè non avevo pregiudizi ...Però adesso sono così,non lo sò forse alla fine mio padre ha vinto oppure per difendere i figli da certe storie che si dicono su chi è ..così..te li imponi certi pregiudizi .E poi...   io non sono come signore che vedono ragazzo di 25 anni Africano e ci vogliono fare l'amore perchè bel ragazzo ed altre cose che si dicono su voi Africani....capito no ?Non cerco ragazzo prestante io sto bene "da quel punto di vista"
-Sì capito ,signore chiedono me "porta ombrellone fino a casa mia o   fa vedere asciugamano se sta bene nel mio bagno e mi porta questi  anelli a vedere.... stasera che non c'è mio marito..."
-Tu ci vai?
-Tu pensa male di me ahhahahah
-Io penso che se ci guadagni qualche soldino fai bene,alcune donne si fanno pagare da uomini per andare in casa loro quando non ci sono mogli no?
-Eh si hahaha,ma tu no così,tu sei principessa , detto mai Josha vieni questa sera a casa mia
-Eh però può darsi che ci sono dei signori che mi chiamano a casa loro che ne sai 
-No tu no,non è possibile,tu troppo buona e dolce.
-Ok..hai ragione
dopo un quarto d'ora (poveretto come al solito ) ha elabrotato l'intero discorso nella sua lingua 
-Perchè tu stai bene da punto di vista di ragazzo ? Tu ha ragazzo?
-Basta che rispondo a quel cazzo di telefono ed ho tutto il ragazzo che voglio no ?
-Tu non razzista Sofia ,tu mi fai sedere qui con te ,non ti vergogna,altre donne chiedono di andare da loro in casa quando non c'è nessuno,tu no pregiudizi ,tu libera come Italia .
-Forse perchè posso immaginare quanto sia brutto che ti chiamino solo per andare in camera ...che si vergognino di farsi vedere con te a mangiare pure un pomodoro su di una spiaggia .
-Tuo uomo si vergogna di te '
-Molti uomini vogliono quelle con il mio fisico nel letto, ma poi a passeggio di portano quelle magre
-Stupidi,non ti meritano,lasciali stare
-Sta tranquillo che "gliela faccio pagare "a modo mio
In quel momento pensai alle chiamate speranzose degli stranieri che volevano incontrarmi e di quanto fossi stata cattiva a rispondere così male.
Mercoledì :
-Guarda qua Panzerotto!
-Cucinato tu ?Allora mangio ,(arrivato al terzo boccone)principessa è troppo farina pane per me,mangio dopo va bene ?
-Io pensavo di farti un favore con tutti sti cocomeri che ti porti appresso pensavo che...
-Non mangiamo tanta farina bianca come in Italia,non siamo abituati
-Eh ecco perchè avete tutti sto fisico da perticoni
-E' bello perticoni ?
-Bello sì,ossa grosse ,sodo ...
-Io ti piaccio allora ,lo hai detto !
-Josha...
-Va beeeneeee ,io sto zitto e mi riposa vicino a te...posso mettere mia mano vicino alla tua 
-No
Se solo avvicinasse un millimetro della sua pelle alla mia sarebbe la fine .Non resisto più o ci sto o sparisco,ma se sparisco non lo rivedo,uhm mi devo alzare
-Sofia dove vai offesa ?
-Doccia ,doccia gelata ,ho caldo
-Ti aiuto vengo anche io
-Guai a te, guarda la borsa
-Ma tu non ha soldi
-Con quel telefono ci faccio i soldi  Jò
Giovedì
-Principessa oggi pensavo di non vederti ,non c'eri con tua nonna e sue amiche
-Ma dove ti metti che non ti vedo.
-Io non ti chiama perchè tu non vuoi che ti vedono con me
-E mica mi devi dare baci appassionati ,un buongiorno devi dire
-Ma io ti voglio dare bacio passionale 
-Anche io vorrei fare tante cose e non posso
-Mi vuoi baciare ?
-.....hum  t'abbatte sempre lì la lingua
-No lingua, bacio su mano,bacio su occhi grandi,su capelli morbidi ...
-Meno male che non parli bene l'italiano..e  parli troppo,no drammaturgo ok ?
-Sono felice tu emozionata 
-Eh lo so vi basta niente e siete felici, beati voi
Rimaniamo così sorridenti a fissare il mare ognuno con la sua sega mentale 
E me lo vedo così che mi bacia in riva al mare ed io abbandonata come le eroine dei miei libri
Venerdi
- Rosa rossa (di plastica )come rosse tue labbra che sognato tutta la notte di baciare
-Ma dove lo vedi il rosso che sono sempre impiastrata di crema solare...Grazie,adesso te lo dò il bacio dai.No seghe mentali però eh Josha , hahaha
La sua guancia è liscia e profumata,profuma di pulito,avevo paura ad avvicinarmi per non scoprire che emanasse cattivo odore,invece dai suoi riccioli arriva  profumo di bagnoschiuma .L'ultima reticenza è caduta.Lui mi prende la mano.
-Oh basta we we...ohhh siamo sulla spiaggia mica dentro la casa delle tue signore 
-Un altro bacio...io ti prendo un 'altra rosa va bene ?
-E per chi mi hai preso per le signore tue che se ti compro  un asciugamano  tu vieni a casa mia,se ti compro  un anello ed un bracciale tu vieni in camera  hahahahah (effettivamete lo sono magari al contrario però )
-No mai mai ,tu non sei così
-Mhhh senti qua ma le signore che ti chiamano non ti piacciono ?
-Si belle signore 
-E insomma pure a loro vai a fare compagnia in spiaggia ,porti cioccolatino 
-No no io lavoro tutto il giorno,io visto Sofia e ho detto voglio sapere suo nome anche se lei chiama finanza ,non mi importa.
-Ecco..io diciamo non ho un fisico che in costume può attirare l'attenzione,tu hai visto no?
-Tuo fisico è di Dea della ricchezza
-Non eri cattolico ?
-Tu sei dea che è rimasta qui dai tempi di antica Grecia,quando qui era Grecia
-Bravo hai studiato hahaha ,ma non mi hai detto perchè io e non altra signora grassa
-Tu e basta,io penso a te,io sogno solo un bacio da te e tu non vuoi.
-(dico ma un italiano che mi dicesse pure mezze parole di queste no )mmmmh 
-Tu sempre uhm...
-Ma ti piacciono le tette grosse
-Tette ? Ah tette ,si tue tette belle
-Sei un fissato per le tette
-No fissato perchè fissato
-Bho così
dopo un quarto d'ora di silenzio sui libri
-Ho capito .. no tette,tu tutta bella.Dare tuo numero ,io vengo a trovare te in città e uscire insieme in città,nessuno sa che io vucumprà
-Ma sei pazzo ?
-Fai pazza pure tu che fa 
Film mentale :io e lui sullo scooter a girare per la città chissà come sarebbe bello abbracciarsi ad un armadio simile lo guardo  ...Lui legge il suo libro di aerei ed ogni tanto controlla che io  non voli via, effettivamente non mi guarda le tette  .
Sabato 
Voi ditemi se si può passare la notte svegli a pensare se dare o meno il proprio numero ad un vucumprà.!
-Principessa tu sai che io sono triste oggi
-Che è successo, qualcosa alle tue sorelline ?
-Mie sorelline stanno bene perchè sanno che Josha sta bene e lavora ,domani no perchè parte sua principessa
-Daiiiiiii ma smettila 
-Ti prego (in ginocchio) dammi tuo numero
-Smettila che sicuramente quello del bar avrà pensato che vado al rimorchio dei negri ..dei... no scusa  ..oh si dai di quelli prestanti
-Io non ti chiama giuro,solo sms messaggio il venerdì per dire ricordati che Joshua aspetta te sabato alle due su spiaggia.
-Lo vedi che non serve a niente alla fine
-E se io non ti vede più?
-Josha tanto deve succedere  domani o fra 15 gioni quando finirà la stagione del mare ed andrai nelle grandi città Roma o Pescara,me lo hai detto tu.
-Ma io sempre pensare a te anche dopo il mare,ti chiama per dirti che penso a te  anche quando io andato a Roma.Tu fare pace con uomo che chiama sempre sempre su tuo telefono ?
-Io devo fare pace sempre con quel tipo di uomini,quello passa il convento..
-Cosa vuol dire convento ?
-Ma no niente io attaccata molto a denaro Jò....dai leggi  così finisci sti studi
-Tuo innamorato ricco ?
-Io giocattolo per quel tipo di uomo  ,io non chiedo se lui  ricco o povero
-Tu fatto innamorare più di un uomo?
-No ne uomo ne io possiamo innamorarci !
-Perchè paura di soffrire ?
-A uomini piacciono ragazze cattive, se io mi innamoro divento buona e non piaccio più a quell' uomo,uomo non si innamora di me perchè sà che non sono buona per innamorarsi.
-No capito, tu fai cattiva ?
-Facio finta ,perchè agli uomini piace donnacce,se ti comporti da brava donna non piaci più perchè ormai conquistata .
-Non è possibile perchè ?
-Perchè siete dei coglioni voi uomini
-Io mai fatto finta con donna ..Tu in mio paese avresti uomo innamorato di te perchè bellissima così brava ,tu mi dai tuo numero e un giorno vieni in Africa con me prometto...non sparire da me

.. ecco un altro film mentale : mi affaccio da una capanna di paglia e gli corro incontro(senza protezione solare ),mentre il pappone di riso sta cuocendo sulla graticola, lo guardo innamorata
"amore stanco ?"
"si molto,aeroporto africani pochi aerei e noi poco pagati"
"eh a chi lo dici,sono stata da quel signore che mi ha chiesto sado-maso mi ha pagata con sei uova,oggi riso con le uova  "
"Ah che bello visto come siamo felici ?"
"bah sentivo tua cugina che c'è un gommone che parte domani per l'Italia e quando arrivi lì ti trovano piazzola e portfolio clienti..."
Hai ragione Josha ,hai ragione papà in fondo sono ancora senza pregiudizi e finirei davvero per crederci .

Gli do il numero...ultime tre cifre sbagliate...

Ho tenuto questo episodio della mia vita qui congelato per qualche anno nelle bozze  parlavo di questo mio strano turbamento tutti i giorni con Alberto che è il custode delle mie emozioni, lui che non giudica mai.
Ho evitato di pubblicarlo  immaginando le vostre battute cattive sulle voglie di negro e allusioni varie nonché qualche super dotato sfigato in giro che sicuramente prontamente mi avrebbe mandato la foto del suo arnese in messenger e non volevo che il ricordo di Josha si sporcasse così..Adesso effettivamente i tempi ed anche la mia straffottenza nei confronti di alcune menti ristrette sono abbastanza maturi da pubblicarla ma sopratutto perchè anche Josha merita un posto negli uomini speciali che ho incontrato nel mio cammino.



venerdì 26 gennaio 2018

Il poeta e la puttana



Il poeta come sempre fra i suoi cento mille like scorge quello di una fan che ricorda addirittura il concerto del 93, "che donnona ,anche sarcastica ,oh perbacco ma è una puttana !"
Così volgare quel culo basso che esplode dentro quella guêpière , e che tristezza vederla lì che sembra dica "venghino signori"  che squallore della carne umana venduta in misure e specialità , ci sono le nere, le orientali , le statuarie e le Bbw .
Ma guardala scrive pure, non male il tentativo di convincere i passanti che oltre al corpo vende pure l'anima, ma ben poco ne capisce  quello che sotto le commenta "te lo darei io un motivo per sospirare, due colpi decisi".
Eppure ci torna ogni giorno a guardare quel profilo ,e lei lo riempie di cuori e "sei grande"sotto le dediche per i fan, lì mescolata alle altre ,come se fosse uguale alle altre.

  • La puttana lo adora da sempre :il suo primo amore ,le sue prime lacrime ,le sue belle serate da adolescente ed ora che ormai è già quarantenne ,sempre ogni giorno il suo poeta aveva qualcosa che aveva scritto giusto per quello che lei stava vivendo. Lo segue sui social ,lo inonda di cuori, tutti i suo clienti sanno che lui ,il  poeta, è il suo sogno .
Il poeta infondo è come ogni uomo, spente  le luci soffre in silenzio se qualcuno che ami vola via;sui social fiocchi neri e smile in lacrime,anche la puttana stavolta gli ha scritto in privato, fiumi di parole dove racconta come chi ti ama non ti lascia mai anche se è volato via e he la nostra vita da lì in poi avrà un pezzo di meno ,poi si scusa nel caso  lui fosse di un 'altra religione e gli augura la buona notte.

  • Il solito cliente che la vuole incontrare per 200,300, non fa testo il prezzo : la vuole a tutti i costi,ma un appuntamento al buio senza numero di telefono e senza nome solo un camera d'albergo,la puttana risponde decisa" appena riceverò il versamento ne possiamo parlare",tanto sa che è il solito perditempo,lui gli risponde "dammi gli estremi ".I soldi in mezz' ora sono sul suo conto. Adesso ci manca che è qualche assassino, ma perchè gli ha detto di sì, telefona a Michele "Se non ti squillo  dopo mezz'ora , chiama la polizia"
Il poeta le risponde "sta tranquilla sono stato battezzato anche io ,ti ringrazio per le belle parole sono fuori dal solito cordoglio  e proprio per questo mi hanno fatto bene ,ma davvero fai la escort ? Perchè scrivi di difetto fece virtù? Se ti scelgono non avrai difetti .

  • La puttana rilegge 100 e 1000 volte quel messaggio ,il poeta ! Dovrebbe rispondergli subito ma è così emozionata che non sa che dire , se sbagliasse  a rispondere ,magari è un ringraziamento copia ed incolla come fa lei con i suoi di fan .Poi risolve come sa fare meglio con ironia " una mia foto con contatti e prestazioni non la si nega a nessuno così potrai appurare pregi e difetti, a parte gli scherzi ciò che per me è un difetto sicuramente agli occhi di un altro è una virtù  e per fortuna ne ho capito il marketing"
Il poeta ormai scambia giornalmente messaggi con quella simpatica puttana , in privato certamente è meno sdolcinata e cuoricinosa ,la sfida ogni giorno con sottili giochi di parole ma lei non cade nella trappola per mostrarsi fan devota ," se vuoi prendiamo  un appuntamento ,ti faccio un buon prezzo la foto con il numero  cel'hai ".

  • Per la puttana  il 14  è arrivato, ormai i soldi li ha  incassati deve andarci per forza ,l'anonimo gli ha scritto una telegrafica mail con l'indirizzo dell'hotel ed il numero della stanza , "sta tranquilla alla reception avviserò io ".Non sa nemmeno cosa mettersi , cosa vuole,gli ha mandato una lista di quello che non fa ma non ha capito se l'ha letta, non gli ha  risposto .        Il poeta la saluta velocemente per fortuna che c'è lui a spazzare via i brutti pensieri  è in giro a fare il famoso lui , gli risponde" ed io domani sarò a fare l'anonima sai ho un po' di paura quando mi capitano questi tipi "amichevole larassicura  "chi mai vorrebbe farti del male non ci credo ,al massimo vorrà essere strapazzato da te " Lei lo saluta e gli chiede di pregare per lei .
Il poeta divertito se la immagina così grande e grossa , tremante  con un vestito rosso e due fragoline per orecchini , entra  in affanno nell'hotel ,scrive al suo angelo custode  che è arrivata , poi sale con l'ascensore perchè è meglio lasciarlo al piano se deve scappare o se deve suonare un allarme,in tasca una penna, che se infilata nel naso non vai in galera ma ti difende .Bussa alla porta e la lascia entrare divertito .
  • La puttana non resiste troppe emozioni gli scappano due lacrime piccole piccole , seppure rida e rida tanto "ma perchè non mi hai voluto dire che eri tu ",poi si ricorda che una escort non deve far domande infatti lui non le risponde .Tutto gira così vorticosamente che non può ancora realizzare che è lì  con il poeta , ma il lui ha ben focalizzato e le infila una mano sotto il vestitino strapazzandole il perizoma ed ora ?
Il poeta aveva atteso troppo questo incontro tanto  infilarle le mani fra gli slip mentre  la porta della stanza era ancora aperta ,poi le sussurra "scrivi al tuo amico che è tutto ok ,non voglio dividerti con due polizziotti del cazzo "L'emozione è gia indurita lei invece è frastornata svuota veloce le sue borse alla ricerca del telefono ,se l'avessero voluta far fuori, con quei nervi saldi sarebbe già bella che finita, ma recupera veloce e si avvicina per annusarlo  ,poi lo guarda maliziosa e gli dice "metto su la musica o canti tu ?"
  •  Le mani così belle così piccole e graziose troppo forse per quei seni troppo importanti, chissà perchè in quel momento la puttana non sa far altro che guardare quelle mani ,un bimbetto fa tenerezza; su Rita cerca di eccitarti sei con il poeta ! Lo accarezza come un bambino e riprende a ridere ,lui è eccitato famelico morde i suoi seni,li morde così forte che sente male ma non può urlare è il poeta ! Lui è già nudo e non se ne è nemmeno accorta lo capisce quando le spinge la testa sul suo membro bello che eretto,per fortuna ,almeno non vede quelle manine ,ma prontamente lui la ferma.
Il poeta è su di giri le sussurra che da ragazzo  aveva una vicina di casa proprio come lei ,quante seghe si è fatto spiandola e quanto avrebbe voluto sentire la sua bocca su di lui ,ma deve fermarla,tutta quella carne lo farà arrivare presto e non vuole finire subito.Lei si sdraia allora sorniona e lo sfida "io per arrivare ci metto anche due ore ".Le entra piano con la lingua e le gira tutto intorno il sapore sì è quello immaginato sin da quando non c'era quella ispida barba ,lei inizia a diventare una calda caverna vogliosa gli afferra la testa poi scatta in piedi e gli si siede sulla faccia.

  • La puttana lei lo sa ,chiudendo gli occhi può andare dove vuole e lo immagina diverso come quando alle superiori lo guardava sul diario ed ogni giorno gli disegnava un cuoricino ,serra più forte gli occhi sì è proprio lui ,ed inizia ad agitarsi mentre sfrega senza sosta la sua fessura su quella bocca che sa di poesia, che sa di sesso .Poi si chiede se respiri ,ma appena tenta di divincolarsi lui l'afferra per i fianchi premendola più forte poi la guarda implorante "pisciami in bocca"
Il poeta immerso in tutta quella carne bramosa non vorrebbe più uscirne ,lei gli chiede se respira, ma lui l'afferra con vigore per non lasciarsela sfuggire,lei emette un grido di dolore ,la carne delle donne opulente fa quest' effetto, ci affondi le mani e vuoi stringerle di più di più ed ancora di più.Non gli basta ne vuole ancora apre la bocca ed aspetta di ingoiare il suo calore .

  • La puttana apre gli occhi è c'è lui quell'uomo piccolo piccolo che la implora di innondarlo ,sale lenta per centrarlo,poi lo guarda con disprezzo e gli dice "bevi sporca latrina".Mentre il fiotto scende copioso lui eiacula mestamente ."E' finita anche questa "e s'immagina già sulla via del ritorno mentre le parole del suo poeta saranno lì a scaldarle quel cuore sempre più vuoto.



lunedì 25 dicembre 2017

Cowboy il porco gentiluomo ..racconto erotico di Natale 2017

Quest' anno più che un racconto è una riproduzione fedele dei fatti accaduti ,e più che raccontare quello che viaggia nella vostra vostra fantasia concedetemi licenza di rendere qualcuno oggetto di un desiderio.

Questo desiderio è apparso tra le numerose richieste di amicizia che si affollano su facebook.
Si presenta TORN o non si presenta non me lo ricordo ,chiede informazioni per un incontro ,uomo deciso, ogni tanto uno su un milione suvvia pure a me. Gli fornisco indicazioni e prestazioni velocemente tanto ero sicura che vista la distanza non ci saremmo mai visti, non era proprio il momento di perdere tempo in auto.Dopo 5 minuti è  al telefono, oh oltre che deciso sa anche leggere il numero di telefono stampato sulla foto ,di solito guardano solo le figure,non può essere pure intelligente, troppe cose messe insieme di sicuro avrà qualche brutta sorpresa.
Breve e risoluto mi chiede un appuntamento, gli butto lì che avevo bisogno di tempo per organizzarmi ,avrebbe desistito e chiamata un'altra sicuramente,no sarà pure un peccato perderlo ma a conti fatti mi sarebbe costato un 'intera mattinata di lavoro.
Si spegne ,nessuna invadenza intanto i clienti locali del dopo estate erano stati sistemati tutti ed ero rientrata nella mia solita agenda prefissata,no non c'era bisogno di nessun altro.
Parto per il paese di mia nonna, quando qualcuno muore lascia tante cose da firmare ,su cui devi scrivere che lei non esista più ed è molto doloroso ,sedersi a tavola con i parenti e decidere a chi dare quelle cose che lei custodiva gelosamente.No la voglia di riprendere a fare incontri non c'era poi figuratevi se c'era la voglia di incontrare questi segaioli che ti mandano la foto del petto villoso , o del cazzo mentre sono  seduti sul cesso .
Messaggio da Torn ,un buongiorno e foto allegata,non la apro tanto sarà il solito cazzo allegato.
Poi mi scrive "hai visto che giornata "..penso fra di me "sicuramente vorrà farmi vedere la sua erezione mattutina".Poi un altra foto,seppure non l'avessi scaricata si vedeva un paesaggio ,scarico le foto :erano davvero foto di bellissime giornate di sole ...e lui mi risponde senza mai chiedermi se porto le mutande o se sono depilata ,mi tratta come una donna,un signore ? Come ci è finito un signore nelle mie amicizie ?Alla fine gli rispondo "mi organizzo e ti vengo a trovare ".
Da lì a quella mattina che gli dissi "non vedo l'ora di poterti conoscere"passò un brevissimo tempo ,troppo breve perchè una puttana possa esprimersi così liberamente,ma ero sicura che Torn non avrebbe pensato ad altro che ad una espressione sincera,non poteva essere altro, il bello di Torn è che ti far venir voglia abbassare le  barricate senza aver timore che quella onestà te la rivolti contro .
Ero contenta come una bambina ,i chilometri corsero veloci e nemmeno mi accorsi che ero già lì ed era bello ,lo sapevo che era bello: look da cowboy con il sorriso .
Per mascherare un po' la tensione che si prova dal parlare di" come passi le giornate" a " ti piace essere schiaffeggiato, o vuoi essere legato e sodomizzato " mi fiondai subito nella stanza da letto e gli ordinai di spogliarsi,lui tranquillamente prende posizione ed esegue i miei ordini, ed inizio il mio massaggio.Il massaggio è un ottimo modo per cominciare a toccare un estraneo e sentirlo per lo meno vicino prima di sentirlo addosso .Era piacevole toccarlo,già dal primo contatto le mie mani lo cercavano.Le coccole lente incrociarono le nostre lingue, sto baciando un cliente,non si fa ,ma da lì ad avere la sua lingua fra le gambe ci fu solo il tempo di realizzarlo.
Noi escort per evitare di riscaldarci troppo cerchiamo di portare i pensieri fuori dal letto ,tanto in pochi minuti sarà tutto finito, ma lui continuava ,scopava scopava forte, ed in quel momento notai che era anche dotato(un giorno vi spiegherò come si faccia a non notare nemmeno il membro di un uomo se non vuoi prendere in considerazione l'uomo ) e visto che c'erano tutte queste qualità in una sola persona annodai le gambe dietro di lui e mi lasciai fottere spudoratamente, più mi afferrava per spingere in fondo più lo imploravo di continuare ,dimenticando il mio mandato venni ansimando ed inondando lui e il suo povero letto ;lo fissai per un momento poi mi rigirai per essere cavalcata da quel cowboy  che aggrappandosi ai miei  fianchi morbidi iniziò a penetrarmi con rinnovato vigore,ed ancora a volerne di più spalancavo la mia già dilatata fessura per non perdere nemmeno un colpo .
Lo volevo e glielo urlavo ,mi afferrava per i capelli poi mi schiaffeggiava sonoramente il sontuoso culo che ai suoi colpi vacillava come le mie sicurezze sul fatto che non avessi più avuto voglia che un uomo non finisse mai e rinnovai la mia bagnata dimostrazione di soddisfazione,come non mi succedeva da mai .
Lo afferrai ancora eretto ancora turgido ,ancora pieno di voglia lo ingoiai sino in fondo,a soffocare a lacrimare e più spingevo in gola e più sentivo i miei umori scorrere fra le gambe senza ritegno.
Gli saltai sopra prima delicatamente,per vedere se sopportasse il mio peso ,poi iniziai a dondolarmi a destra e a sinistra ,poi in avanti ed indietro, impalata sul quel giocattolo che sembrava finto poi il desiderio mi aggredì nuovamente e iniziai a saltarci su  dimenticando il mio peso , dimenticando che potesse stancarsi ,che volesse fare qualcosa di suo gusto,sembrava che lì ci fossi solo io a giocare con i miei desideri  e nessun altro a guardarmi,è questo l'effetto che fa Torn,non saprei spiegarvelo.Quando il piacere arrivò al culmine per la terza volta supposi che forse avevo esagerato ,non mi era mai successo ,sicuramente lui avrà pensato...certo ed avrebbe anche ragione ,ero una bestia selvaggia.Più mi stupivo di questo mio essere senza freni e più mi eccitavo,e più lui sentiva la mia frenesia più mi rivoltava e mi sbatteva senza tregua,inginocchiata davanti a lui come una cagna devota sentìii infine il suo caldo fiotto sciogliersi sul mio viso e mescolarsi al pesante trucco(e portamento ) da escort costruita a tavolino...
Tornai a casa mentre le immagini del mio ritrovato desiderio sessuale mi passavano davanti come un film a luci rosse,spensi il telefono gelosa di quelle sensazioni che volevo tenermi dentro almeno per quel viaggio di ritorno; la sera nel mio letto continuavo a sentire i brividi di quelle mani sulla pelle ,di quella bocca che mi esplora e mi addormentai pensando che forse non ero morta del tutto.
Ma quella è stata l'unica volta in cui andai a letto pensando a me, le altre notti trascorsero desiderando quel cowboy da impazzire .

Buon Natale tesori .

Ritona.