PROPRIETA' INTELLETTUALE E VIA DISCORRENDO

Seppure mi sia sempre compiaciuta di leggere i miei post riportati sugli altrui blog o spazi virtuali di altro genere ,adesso sono stanca di sentire leggere alla radio i miei scritti da signorine che dichiarano di esserne le autrici e di leggere le mie storie anche sulla carta stampata con nomi e luoghi diversi ma senza cambiarne nemmeno le frasi dei discorsi.Vergonoso per chi ruba la proprietà intellettuale ,ma anche per chi la promulga senza verificarne la fonte .Smettetela altrimenti oltre alla Escort potreste conoscere anche il suo avvocato!

giovedì 18 dicembre 2008


Avevo scritto un messaggio troppo rimurginante.Non era giusto per chi invece mi tratta come una signora, non è vero che poi tutti i puttanieri sono dei maleducati.
In soccorso è venuto come sempre il mio Edward.Ha letto qui e mi ha trascinata una mattina in giro con lui.Era un cliente , poi un amico che non voleva piu fare sesso con me,è rimasto shockato nel vedermi nella mia vita normale, nei miei debiti del passato matrimonio,nei pensieri dell'asilo ,la pressione alta della mamma e ha preferito quella Rita alla bambolonaxxl.
Ha piovuto a dirotto per tutta la mattina ma sono stata bene. Questo suppongo sarà uno di quei periodi che spegnerò il cellulare e non ci sarò per nessuno.Libera di farlo e non farlo e chissà se stavolta non mollo davvero.
Il fatto è che ho ancora troppi soldi da pagare e non riuscirei a mantenermi,però sono molto più tranquilla di un anno fà, quando con i primi soldi degli incontri andai a comprarmi un giaccone imbottito perchè non avevo più nemmeno di che vestirmi.Altro che miseria, sposate un accanito giocatore di carte e vedrete cosa è la vera miseria .
Anche la piccola adesso vive bene, la vesto come una principessa, abbiamo un auto nostra che ci ha dato la ditta in cui lavoro, perchè oltre a saper fare l'amore sono anche brava in altre cose.
Non siamo ricche però adesso posso permettermi di fermarmi a comprare una pizza alla sera quando ci và.
Se non fosse per questi incontri vergognosi non avrei mai incontrato Lorenzo che mi ha fatto avere il mio posto di lavoro .Ha rischiato la sua faccia , se fossi stata una mignotta anche sul lavoro ne avrebbe perso anche lui di credibilità.Peccato che poi non l'ho piu rivisto.Gli devo tanto .Mi sento stabile, e non mi sentivo così da 3 anni.A Natale vorrei fargli un regalo.
Una volta scrivendo del mio ex compagno dissi che le brave persone le incontri dove meno te lo aspetti ,ed è così.Lorenzo è stato il mio angelo custode, è stato un abituè per un paio di mesi e poi mi affidò a questa azienda..dopo è sparito, come tutti gli angeli che finiscono le loro missioni .
Mi imbarazzerebbe comunque se mi chiamasse per un incontro, perchè io sarei in debito e sdebitarmi a quel modo non mi piacerebbe.Forse per quello che non mi ha più chiamata, infatti mi manda i saluti tramite i colleghi e il capo .
Edward mi ha fatto un regalo bellissimo per Natale "365 ricette light " con la raccomandazione di fermarmi a mangiare ogni tanto invece di imbottirmi di crocchette e patatine degli autogrill.
Il fatto è che non sono tanto ricca da potermi permettere il ristorante tutti i iorni che giro per lavoro .Ci vado solo se mi ci porta qualche cliente a pranzo .Così sono una squattrinata che và spesso al ristorante.

Nessun commento:

Posta un commento